Strudel di mele renette

Strudel di mele renette

Lo Strudel di mele renette è il classico dolce che non stanca. Ottima portata per colazioni, pranzi, merende e cene raffinate. Piace molto ai bambini ma anche ai nonni!

INGREDIENTI

IMPASTO:

220 g di Farina

1 uovo di media misura

80 ml di acqua

30 ml di olio d’oliva

1 pizzico di Sale

 

Farcitura:

600 g di mele renette

60 g di zucchero

1 cucchiaino di Cannella

Uvetta

125 g di Pane grattato

1 cucchiaino di Rum

10 g di Burro

 

Mettere l’uvetta in una tazza con acqua tiepida e Rum e lasciare una notte ad assorbire.

uvetta a bagno

 

In un recipiente versare la farina e il pizzico di sale, aggiungere l’acqua tiepida e l’uovo sbattuto. Quando è tutto ben amalgamato aggiungere l’olio e impastare per qualche minuto. Dare all’impasto la forma di una palla, coprirlo con una pellicola o carta oleata e riporlo in frigorifero per una notte intera.

impasto strudel

 

L’indomani far dorare il pane grattato nel burro in una pentola antiaderente .

doratura pangrattato

 

Lavare molto bene le mele renette che, avendo una buccia rugosa, spesso devono essere ben spazzolate.

mela renetta

 

Tagliare le mele a cubetti, o meglio a listelli, in modo che in seguito rimangano più omogenee sulla sfoglia.

mele renette tagliate

 

In un recipiente mettere le mele, il pan grattato, l’uvetta lo zucchero e la cannella, lasciar riposare qualche minuto.

farcitura strudel

 

Intanto prendere l’impasto dal frigorifero e stenderlo con pazienza con una cannella fino a quando sarà diventato sottilissimo elastico e trasparente.

stesura impasto

 

Quando l’impasto è ben steso poggiarlo su un paio di asciugapiatti e spennellarlo in superficie con il burro fuso

sfoglia imburrata

 

e distribuire la farcia su di esso facendo attenzione a non occupare la cornice dell’impasto che dovrà rimanere libera per potersi saldare.

farcitura impasto

 

La farcitura dovrà essere il più omogenea possibile in modo da non creare buchi in superficie.

superficie farcitura strudel

 

Aiutandosi con gli asciugamani arrotolare l’impasto con il ripieno ed adagiare su una leccarda sulla quale è stata stesa della carta forno.

arrotolamento

 

Assicurarsi che la giuntura rimanga in basso in maniera che il peso del dolce faciliti la saldatura della pasta.

strudel sulla teglia

 

Spennellare lo strudel di renette con del burro fuso e infornare per dieci minuti a 200 gradi e 30 minuti a 180 gradi.

imburrare superficie

 

Sfornare il dolce quando la superficie è ben dorata. Coprire con un panno e lasciar raffreddare lentamente.

strudel di mele renette

 

Lo Strudel di mele renette può essere gustato tiepido o freddo accompagnato con una crema pasticcera o una crema di cioccolato al peperoncino.

Lascia un commento