pasta madre

Pasta Madre

Pasta Madre o Lievito naturale: i primi passi

Il nostro lievito si chiama “Rana”. Forte e vigoroso, all’inizio saltava fuori dal vasetto!

Abbiamo sempre fatto la pizza in casa con farina e lievito di birra fresco cuocendola nella teglia del forno. Ho sperimentato sapori e consistenze nuove, ma ad un certo punto non ci è più bastato!
Spugnosa e a volte troppo secca non ci soddisfaceva, volevomo qualcosa di più.
Perché non tornare alle tradizioni?
La soluzione era semplice…

Parola d’ordine Pasta Madre!

Come fare in casa il Lievito Naturale in pochi semplici passi.

Bando alle ciance!
Lasciando gli approfondimenti a dopo, iniziamo subito a dar vita alla “creatura”.

Occorrente:

40g di farina (Italiana senza troppo glutine)
20g di acqua potabile
Un vasetto con la bocca larga e un tappo a tenuta d’aria
Ah! Un cucchiaio!

Mescolate bene assieme, di seguito mettete nel vasetto ed il gioco è fatto!
Non ci credete?
Leggete il prossimo passo.

Puoi leggere anche Autoprodurre Pasta Madre

Puoi leggere anche Pasta Madre: Rinfresco

Oltre alle piramidi, alle mummie e ai geroglifici, agli antichi egizi dobbiamo anche la scoperta del pane che oggi siamo abituati a consumare, quello morbido e fragrante.

Il pane era un alimento già conosciuto prima di questa civiltà, ma veniva cotto su pietra subito dopo aver impastato l’acqua e la farina ottenendo una specie di focaccia schiacciata e croccante, quella che oggi conosciamo come pane azzimo. Ma verso il 3500 a.C. in Egitto si inizia a lasciare un intervallo di tempo fra la preparazione dell’impasto e la sua cottura. Facendolo riposare a temperatura ambiente per un giorno la sua massa aumentava di volume, acquistava un aroma gradevole e una volta cotto era alto e soffice. Il pane si era evoluto grazie alla scoperta della fermentazione o, come preferiamo chiamarla in questo ambito, della lievitazione. E attraverso di essa era nato il più antico dei lieviti: il lievito madre.

Possiamo chiamarlo anche pasta madre, impasto acido o pasta acida ma qualunque sia il nome che vogliamo attribuirgli il lievito madre è un vero e proprio organismo vivente che può crescere, ha un sistema immunitario, può riprodursi e può morire.

Lascia un commento