Cannelloni di porro con salsa al tartufo

Cannelloni di porro con salsa al tartufo

Degli insoliti cannelloni leggeri e delicati. Accostati a sapori più intensi i porri si trasformano in un inusuale sapore di fondo. 

 

Ingredienti:

un porro grande

6 patate bianche

300 g di funghi champignon

tre cucchiai di latte tiepido

uno spicchio d’aglio rosso

20 g di Parmigiano Reggiano

40 g di crema di tartufo nero d’Alba

tre cucchiai d’olio extravergine d’oliva

sale

pepe

 

Tagliare le foglie verdi del porro e dividere il fusto in due. Sfogliare il porro togliendo dapprima la parte centrale più tenera  facendo attenzione a non rompere le foglie.

sfogliare il porro

 

Pulire bene in acqua fredda tutti i cilindri di foglia ottenuti

foglie di porro

 

Riempire d’acqua una pentola ed aggiungerci una presa di sale grosso, lavare bene le patate ed immergerle in essa. Cuocere le patate a fuoco medio per 15 minuti e poi farle raffreddare.

patate lessate

 

Pulire i funghi Champignon rimuovendo la terra con l’apposita spazzolina o con un panno asciutto.

funghi Champignon

 

Tagliare a fette i funghi e cuocerli in un tegame con uno spicchio d’aglio, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale.

cottura funghi

 

Riempire una pentola d’acqua, portarla quasi a bollore e immergervi i cilindri di foglie di porro. Cuocere a fuoco lento e a pentola coperta per 3/5 minuti, a secondo della consistenza del porro

cottura porro

 

La cottura delle foglie di porro è importante. Devono ammorbidirsi molto, non spappolarsi ma neanche rimanere troppo tenaci.

Porri cotti

 

Passare le patate lesse in uno schiacciapatate. Mettere la purea così ottenuta in una ciotola e aggiungere i funghi tritati, il parmigiano Reggiano grattugiato, il latte, un pizzico di sale e un trito grossolano delle foglie centrali crude del porro.

composto ripieno

 

Ottenuto così il ripieno, riempire i cilindri di foglia di porro lasciando più vuote le estremità. Versare in una teglia il rimanente olio e disporre ordinatamente i cannelloni. Distribuire sulla superficie la crema di tartufo, un po’ di pepe, un filo d’olio e una grattugiata di Parmigiano.

teglia cannelloni di porro

 

Cuocere nel forno caldo a 180 gradi per circa 15/20 minuti, fino a quando la superficie dei porri risulterà lievemente imbiondita.

canelloni di porro cotti

 

Impiattare la porzione desiderata e servire ben caldo.

cannelloni di porro e tartufo ripieni

 

 

 

 

Lascia un commento