Marmellata di cipolle piccante

Marmellata di cipolle piccante

La marmellata di cipolle piccante è sorprendente, dal sapore dolce ma piccante si accompagna bene a formaggi, salumi e… cioccolato!

INGREDIENTI

1 Kg di cipolle di Tropea

700 g di zucchero

1 litro di aceto bianco

2 peperoncini piccanti di media grandezza o 1 cucchiaino di polvere di peperoncino

 

Spellare e tagliare a pezzi le cipolle di Tropea. Lavarle in acqua corrente e metterle in una terrina capiente.

 

cipolla di tropea

 

Coprire le cipolle con l’aceto bianco e se necessario aggiungere acqua fino a quando le cipolle saranno completamente sommerse.

Lasciar riposare per almeno sei ore dopodiché aggiungere i peperoncini tagliati a piccole fettine o un cucchiaino di polvere di peperoncino e lasciar macerare per altre sei ore.

peperoncini piccanti

 

Passato il tempo necessario scolare il liquido di risulta dalla terrina e mettere il composto rimanente in una pentola alta e capiente. Aggiungere tutto lo zucchero e cuocere dapprima a fuoco alto per poi abbassare a fuoco basso.

cottura delle cipolle

 

Far rapprendere il composto fino a quando la cipolla risulterà trasparente e ben morbida.

marmellata di cipolle

 

A cottura ultimata spegnere il fuoco e lasciar evaporare il composto fino a raffreddamento avvenuto.

Se si preferisce una consistenza più cremosa, si può attendere il raffreddamento e poi frullare il tutto, altrimenti si passa direttamente all’invaso.

Invasare la marmellata di cipolle piccante in vasi di vetro con imboccatura ampia.

Chiudere i vasi e sterilizzarli in una pentola d’acqua divisi tra di loro da uno straccio in modo che durante l’ebollizione dell’acqua non sbattano troppo tra di loro.

marmellata di cipolle piccante

 

Gustosa e dal gusto ben deciso, la marmellata di cipolle piccante si conserva bene per oltre un anno.

Lascia un commento