Marmellata di arance senza scorza

Marmellata di arance senza scorza

Marmellata di arance senza scorza

Nelle colazioni importanti rimane un classico insuperabile. Delicata e profumata si presta ad ogni preparazione dolciaria.

 

INGREDIENTI

10 Arance

1 kg Zucchero semolato

1 Lime

1 Mela renetta

Mettere le arance a mollo in una bacinella con dell’acqua tiepida e lasciare per un paio d’ore.

Spazzolare la buccia e asciugare le arance.

 

Eliminare la scorza delle arance ma tenerla per altre possibili lavorazioni, ad esempio per le arance candite al cioccolato

 

Scegliere le arance più sane e procedere con la ricetta.

 

Pelare al vivo la polpa di arancia dividendo gli spicchi e scartando il più possibile la parte bianca. Tagliare in seguito a dadini.

 

Pesare la polpa per la marmellata di arance e metterla in una casseruola con eguale quantitativo di zucchero. Aggiungere il succo del Lime.

 

Mettere la casseruola sul fuoco ed iniziare la cottura a fuoco vivace mescolando per dieci minuti. Aggiungere la polpa della mela renetta e continuare la cottura a fuoco basso per 30/40 minuti. Spegnere il fuoco e lasciar raffreddare per una notte senza coperchio.

 

Il giorno seguente passare la polpa in un passaverdura. Mettere la passata in una casseruola e continuare la cottura fino a quando la marmellata sarà addensata. Per capire se è pronta metterne un piccolo quantitativo su un piattino e guardare lo stato di densità a freddo.

 

Mettere nei vasetti sterilizzati ancora calda e coperchiare subito. Attendere si verifichi il sottovuoto. Conservare in un luogo buio e fresco.

 

Lascia un commento